capodannoferrara.net - cenoni, feste, discoteche, hotel, agriturismi, tutto su come passare il capodanno a Ferrara e provincia

Come e dove festeggiare il capodanno a Cento

Cerca i migliori hotel, locali, veglioni, discoteche, ristoranti, per passare il capodanno a Cento

capodanno a CentoCento si trova nella provincia di Ferrara, una città il cui nome deriva dalla centuriazione della Pianura Padana. La città è definita a volte anche come una “terra di confine”, perché anche se fa ufficialmente parte della provincia di Ferrara, la distanza da Bologna è praticamente uguale a quella da Ferrara. E’ a volte chiamata “la piccola Bologna” in virtù del suo centro storico realizzato secondo i canoni di quello del capoluogo della regione Emilia Romagna.

 

Tra le ipotesi sul nome “Cento”, si pensa che esso possa derivare dal Castello di Cento, il cui nome a sua volta deriverebbe da “Celto” (in onore ai Celti), poi storpiato in Cento.

 

Le offerte Capodanno a Cento sono un ottimo modo per poter venire alla scoperta di questa città e gli hotel Capodanno a Cento sono la soluzione perfetta per alloggiare. Propongono delle soluzioni di alloggio che si trovano direttamente in centro città, così da poter visitare Cento e le sue bellezze (oltre che le città vicine) in maniera molto semplice. I ristoranti Capodanno a Cento propongono invece dei piatti tipici per il cenone Capodanno a Cento da non perdere.

 

Particolare è la storia della frazione Renazzo di Cento, nota in ambito astronomico per aver fornito il nome al meteorite caduto nel 1824.

 

Molto belle sono le piazze della città, dove si tiene il Capodanno a Cento in piazza, eventi Capodanno a Cento ricchi di musica live suonata dai gruppi musicali e dai cantanti che si alternano sul palco, oltre che di mercatini di Natale che, invece, propongono prodotti tipici dell’artigianato e della culinaria.

 

Sempre per gli amanti della musica, un’altra possibilità per il capodanno è il Capodanno a Cento in discoteca, dove poter ballare per tutta la notte e fino al mattino, festeggiando l’arrivo del nuovo anno nella maniera più scatenata che c’è.

publisher
back to top