capodannoferrara.net - cenoni, feste, discoteche, hotel, agriturismi, tutto su come passare il capodanno a Ferrara e provincia

Info & Prenotazioni:

Scrivici info@capodannoferrara.net

Turismo Ferrara

Ferrara come città turistica, itinerari e turismo culturale

Turismo FerraraFerrara si trova nella regione Emilia-Romagna, lungo il fiume Po, a sud di Venezia e Padova. E’ una città delle biciclette, nel senso che questo mezzo di trasporto è molto diffuso e ci si può andare praticamente ovunque, anche sulla cima delle mura cittadine, commissionate dal duca Ercole I d'Este e realizzata tra il 1493 e il 1505.

 

La storia di Ferrara come città risale a circa 1300 anni fa, quando Ferrara era un castrum militare bizantino. Nel 1115 Ferrara divenne libero comune e nel 1135 fu costruita la Cattedrale.
Per soggiornare a Ferrara è possibile scegliere, oltre agli hotel, anche un paio di interessanti Bed and Breakfast, tra cui uno per i fan di Charlie Chaplin. Ferrara è anche facilmente visitabile in un giorno di viaggio se ci si trova nelle vicine città di Venezia, Bologna o Ravenna.

 

Una delle cose da non farsi mai mancare in questa città è il Ferrara turismo culturale, che prevede visite al castello, alla cattedrale e al centro storico della città.

 

Tra i castelli, vediamo il Castello Estense, con tanto di fossato e ponte levatoio, è il castello principale della città, commissionato da Nicolò II d'Este nel 1385. Il Palazzo dei Diamanti prende il nome dalle appuntite pietre bugnate a forma di diamante sulla sua facciata. Palazzo Massari è un altro palazzo del primo Rinascimento, ma questa volta l'arte all'interno è più incisiva e moderna. Il meglio dei musei della costruzione è il Museo Giovanni Boldini, dedicato esclusivamente alle opere di questo ferrarese noto come “maestro del pennello”.

 

Il Duomo è un’altra Ferrara cosa vedere da non perdere in nessuno dei Ferrara itinerari turistici che si fanno. La caratteristica principale della cattedrale sono i tre livelli della facciata in marmo, che uniscono gli stili romanico e gotico sulle gradinate inferiori e superiori, rispettivamente.
Per maggiori informazioni si può visitare l’ufficio turismo Ferrara, oppure telefonare allo 0532 209370 / 299303.

publisher
back to top